15-Alla C.A. di Don Gherardo Gambelli

Lettera inviata alla Diocesi di Firenze, a Avvenire.it e ai Cattolici Vegetariani



Gentile Don Gherardo Gambelli

lei è stato nominato nuovo arciverscovo di Firenze dal Papa.
Scrivono di lei che  ha una sensibilità straordinaria e contagiosa, ha lavorato come missionario in Africa,  con i carcerati......e quindi crediamo alla sua  empatia per i più sofferenti.

Noi però vogliamo trascinare la sua empatia verso altri sofferenti, gli ultimi degli ultimi, creature anche loro di Dio, fratelli di San Francesco, ovvero gli animali.
Vorremmo che lei esercitasse questa sensibilità ma leggiamo su un articolo a lei dedicato che, visitando i suoi genitori, si è seduto al tavolo pranzando con un coniglio cucinato alla brace.

Il coniglio era una creatura viva che per essere cucinato qualcuno lo ha ucciso e qualcun altro ha dato l'incarco di ucciderlo.. Per morire ha dovuto soffrire come noi soffriamo nelle stesse circostanze.  Molto triste.

Le chiediamo quindi di comprendere quanto la sofferenza appartenga a tutti gli esseri viventi  e di estendere la sua sensibilità a tutti i soggetti di una vita. Lo fanno persone comuni, lei è facilitato.

Le ricordiamo che esiste in Italia, l'Associazione dei Cattolici vegetariani  https://www.cattolicivegetariani.it/chi-siamo/, che rifiutasno di uccidere per alimentarsi. E' un grande esempio di sensibilità, compassione, empatia, etica.

Grazie.

Firenze, 22 aprile 2024

Mariangela Corrieri
Presidente Gabbie Vuote ODV – Firenze
Membro del CAART Coordinamento Associazioni Animaliste Regione Toscana
Membro FIADAA Federazione Italiana Associazioni Diritti Animali e Ambiente